single.php

LAVORO IN FAMIGLIA: AGGIORNATI I MINIMI CONTRATTUALI 2021

Il Ministero del Lavoro e delle politiche Sociali ha pubblicato il nuovo accordo sui minimi retributivi 2021, siglato dalla Commissione Nazionale per l’aggiornamento retributivo.
La rivalutazione, come ogni anno, viene definita in base alle stime Istat della variazione del costo della vita. Gli importi decorrono dal 1° gennaio 2021.

I nuovi minimi 2021
Rispetto all’aggiornamento dei minimi, avvenuto con il rinnovo del contratto collettivo nazionale l’1 ottobre 2020, gli importi non sono variati. La Commissione Nazionale ha pertanto recepito e confermato quando già stabilito in fase di rinnovo.

Nello schema che trovate qui sono indicati i minimi contrattuali riferiti a ciascun livello per l’anno 2021.

UNA CORRETTA GESTIONE
Per una corretta gestione del vostro contratto di lavoro domestico e di cura potete rivolgervi allo sportello Mondo Colf del Patronato ACLI più vicino a voi

Donatella Raggi