single.php

DECRETO “CURA ITALIA”: BONUS IN BUSTA PAGA PER IL LAVORO SVOLTO A MARZO. CHI NE HA DIRITTO?

Tra le disposizioni del Decreto “Cura Italia” è previsto un premio ai lavoratori dipendenti.
Vediamo insieme per quali categorie è previsto e come funziona.

Quali lavoratori ne hanno diritto
Il premio spetta a tutti i lavoratori dipendenti, pubblici e privati, che a marzo hanno svolto la loro attività nella propria sede di lavoro.
I lavoratori devono aver maturato nel 2019 un reddito complessivo da lavoro dipendente di importo non superiore a 40.000,00 € lordi.

A quanto ammonta il premio
La somma prevista è di 100,00 € e sarà rapportata ai giorni di lavoro esercitati nel corso del mese di marzo 2020. L’importo non sarà valutato per la formazione del reddito annuale.
Il premio verrà erogato nella busta paga di aprile (o comunque entro fine anno) direttamente dal datore di lavoro. Quest’ultimo recupererà l’importo versato in compensazione con i debiti di contributi e di imposta nel modello f24.

#Noicisiamo gli operatori del Patronati ACLI sono #viciniadistanza in questo periodo di emergenza sanitaria Coronavirus.
Puoi rivolgerti alle sedi nella tua provincia, contattaci via telefono o via mail. Ti forniremo tutte le informazioni necessarie. #iorestoacasa #celafaremo

Patronato Acli

Donatella Raggi